BAROLO DOCG SORI' GEPIN

Equilibrio e struttura per il Barolo Sorì Gepin, prodotto con uve Nebbiolo del vigneto nel Comune di Novello. Colore rosso rubino, tendente al granato intenso con l’invecchiamento. Il profumo è complesso e unisce la struttura alla finezza. Sapore con robusta presenza di tannini ma dal grande equilibrio e persistenza. Le uve sono selezionate dai vigneti posti nella parte alta della collina.

VITIGNO: 100% Nebbiolo da Barolo. Vigneto di 4 Ha nel Comune di Novello con esposizione a Sud.

VENDEMMIA: fine mese di ottobre-inizio novembre. Le uve vengono raccolte a mano in ceste traforate per permettere il passaggio dell’aria tra i grappoli. La pigiatura è soffice. Macerazione a freddo per 24 ore a 12°C (Per alcune annate).

FERMENTAZIONE: “pied de cuve” con lieviti selezionati e 20/25 giorni di fermentazione a temperatura controllata (29-30°C) con rimontaggi all’aria nei momenti chiave del processo. Svinatura e pressatura delicata per ottenere solo il vino migliore. Fermentazione malolattica naturale in ambiente a temperatura controllata (20°C).

INVECCHIAMENTO: 30 mesi circa in botti grandi di legno di Allier e Rovere di Slavonia da 25 Hl (Età delle botti dai 6 ai 10 anni per donare una struttura tannica importante).

AFFINAMENTO: in bottiglia per 12-15 mesi in ambiente a temperatura controllata.

COLORE: colore rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento.

PROFUMO: complesso, unisce la freschezza all’eleganza e alla finezza.

SAPORE: austero, con robusta presenza di tannini, grande equilibrio e persistenza.

GRADAZIONE: da 13.5% a 14.5% Vol (In base alle annate).

DA SERVIRE CON: secondi di carne e formaggi stagionati. Vino da meditazione.

SCHEDA TECNICA PDF

Barolo